FRUTTI MOLTO RUSTICI GROSSI APPIATTITI COSTOLUTI COLOR GIALLO PAGLERINO, POLPA DI OTTIMO SAPORE LEGGERENTE ACIDULA E RICCA IN VITAMINA C, PROFUMATA CHE MATURA AI PRIMI DI OTTOBRE E SI CONSERVA MOLTO A LUNGO. IMPOLLINARE CON ROSA GENTILE.

 

CONSUMO: FRESCO, MACEDONIE, SUCCHI, COTTO AL FORNO.

 

CONSIGLI PARTICOLARI:

Frutto dai colori e sapori molto differenti che per le note proprietà nutrizionali e terapeutiche non deve mai mancare sulla tavola!  Il melo è una pianta resistente anche ai climi freddi, le tantissime varietà forniscono un periodo di maturazione naturale che va da fine agosto a fine ottobre con la possibilità di conservare facilmente i frutti per tutto l’inverno. Si consiglia di coltivarlo in terreni fertili meglio se irrigati, da preferire posizione soleggiate e ben ventilate. La fruttificazione abbondante necessita normalmente di un diradamento dei frutti per regolarne carico della pianta, importante una buona impollinazione

 

CONSIGLI PER LA PIANTAGIONE:

La pianta in vaso può essere piantata tutto l’anno evitando i periodi di gelo o di eccessiva siccità, occorre lavorare bene il terreno e pulirlo da infestanti dopo aver preparato la buca liberare la pianta dal vaso evitando di rompere la zolla e piantarla mantenendo il punto di innesto in superficie, chiudere la buca utilizzando terriccio misto a terra fine, sostenere la pianta con un tutore e bagnare abbondantemente. Durante l’inverno effettuare adeguate potature e concimazioni organiche utilizzando prodotti di origine naturale adatti a coltivazione biologica!

 

IMPORTANTE: Per ottenere produzioni abbondanti si raccomanda sempre di mettere a dimora almeno due cultivar diverse in modo da garantire una buona impollinazione.

CALVILLA INVERNO

    0