VARIETA’ FRUTTO GRANDE  BUCCIA MARRONE STIATA POLPA SODA E FARINOSA DI SAPORE MOLTO DOLCE

CONSIGLI PARTICOLARI: Il CASTAGNO   è una pianta   rustica e che si coltiva facilmente in  terreni sub-acidi, fertili leggeri ma non eccessivamente siccitosi ottenendo  frutti abbondanti, se coltivato in giardino deve essere collocato  in spazi piuttosto ampi e irrigato soprattutto nei mesi estivi,abbondanti concimazioni organiche  faranno crescere alberi rigogliosi e molto produttivi. Non necessita di trattamenti, importante effettuare regolari potature  di sfoltimento e pulizia avendo cura di disinfettare con prodotti naturali a base di rame grossi tagli o ferite

CONSIGLI PER LA PIANTAGIONE:

La pianta in vaso può essere piantata tutto l’anno evitando i periodi di gelo o di eccessiva siccità, occorre lavorare  bene il terreno e pulirlo da infestanti  dopo aver preparato la buca liberare la pianta dal vaso evitando di rompere la zolla e piantarla mantenendo il punto di innesto in superficie, chiudere la buca utilizzando terriccio misto a terra fine,sostenere la pianta con un tutore e bagnare abbondantemente. Durante l’inverno effettuare adeguate potature e concimazioni organiche utilizzando prodotti di origine naturale adatti a coltivazione biologica!

IMPORTANTE:  Per ottenere produzioni abbondanti si raccomanda sempre  di mettere a dimora almeno due cultivar diverse in modo da garantire una buona impollinazione.

CASTAGNO - SAN MAURO

    0