BACCHE COLOR ROSSO DAL SAPORE DOLCE AD ALTO CONTENUTO DI VITAMINE       

CONSUMO:  FRESCO, essiccato

CONSIGLI PARTICOLARI: Conosciuta anche come albero della giovinezza per l’elevato contenuto di vitamine e antiossidanti naturali,  le sue bacche contengono una quantità di Vitamina C di ben 500 volte superiore alle arance, sono ricche di calcio, ferro e proteine, di vitamine del gruppo B, di sali minerali e anche di acidi grassi essenziali

La pianta di Goji, cresce in forma arbustiva  e può crescere fino a 2 o 3 metri in altezza, predilige un terreno  fertile, ben drentato  meglio se sabbioso , la pianta raggiunge la piena maturità dopo 4 o 5 anni,fiorisce nei mesi estivi, tra maggio e luglio e le bacche  completano la maturazione a fine estate: possono essere consumate fresche o fatte essiccare, conservando integri i propri benefici eseguire una potatura verso fine maggio, per garantire frutti di più grandi dimensioni. Adora posizioni soleggiate!

Le bacche di Goji si possono consumare fresche o fatte essiccare poichè conservano integri i propri benefici, se essiccate  possono durare anche un anno, cioè fino al successivo raccolto.

CONSIGLI PER LA COLTIVAZIONE: la pianta di Goji è molto rustica e resistente alle malattie,si coltiva  a cespuglio di conseguenza le potature sono limitate allo sfoltimento della piante cercando di rinnovare i rami possiamo utilizzarla  per creare anche delle belle siepi ,unica malattia a cui è sensibile è l’oidio che va controllata con  due semplici spruzzature con prodotti a base di zolfo naturale durante il periodo primaverile.

CONSIGLI PER LA PIANTAGIONE: distanza di impianto 80 cm

GOJI

    0